GetCOO

Chiesa dei Santi Stefano e Valentino

Del nucleo originale della chiesa di Santo Stefano (XII sec.), restano il campanile a vela e l’absidiola. I rifacimenti quattrocenteschi hanno rovesciato l’orientamento della chiesa, che all’interno presenta due navate (l’una romanica, l’altra del XV sec.). All’interno affreschi tardo-seicenteschi illustrano episodi dell’epopea familiare, tra cui un’originale creazione San Michele Arcangelo e S. Caterina attribuita al cosiddetto “Maestro Ironico” (XIV sec.), un frammento di un polittico murale (molto meno costoso di un polittico ligneo, da ricondursi quindi ad una committenza “povera”). Del nucleo originale della chiesa ( XII secolo), restano il campanile a vela e l’absidiola.



image