GetCOO

Fontana dell'Elefante

La fontana dell'Elefante è una opera monumentale realizzata tra il 1735 e il 1737 dall'architetto Giovanni Battista Vaccarini. È collocata al centro della Piazza del Duomo di Catania. Il suo elemento principale è una statua di basalto nero che raffigura un elefante, chiamato comunemente "u Liotru" e considerato l'emblema della città siciliana. La statua, probabilmente di epoca bizantina ha sulla sommità un obelisco egittizzante, alto 3,66 metri, in granito, precedente alla realizzazione della fontana.
Si narra che, quando sorse il primo nucleo abitativo di Catania, un elefante scacciò le bestie feroci che terrorizzavano la popolazione, che ricambiò ereggendo in suo omaggio la scultura. Il nome invece deriva dalla storpiatura del nome Eliodoro, nobile catanese del VIII secolo bruciato vivo. Non fu nominato vescovo della città e così si dilettava nel disturbo delle funzioni religiose con magie varie, tra le quali si dice che faceva camminare l’elefante.




image