GetCOO

Museo Nazionale di Palazzo Reale

L’attuale aspetto di Palazzo Reale, dimora delle dinastie che hanno governato Pisa dall’età moderna, è frutto dell’intervento architettonico voluto alla fine del XVI secolo da Francesco I de’ Medici. Questi decise di abbandonare il “Palazzo Vecchio” adiacente alla chiesa di S. Matteo per acquistare terreni e caseggiati compresi tra via S. Maria, la chiesa di S. Nicola e l’Arno. Il nuovo palazzo fu costituito da unico edificio con facciata sul Lungarno. Tra le abitazioni pre-esistenti fu risparmiata la torre della Vergadoro, dalla quale si dice che Galileo avesse mostrato il firmamento ai Granduchi con il suo cannocchiale.



image