GetCOO

Palazzo Giuli Rosselmini Gualandi

Nel tardo Medioevo il complesso architettonico che oggi costituisce Palazzo Blu apparteneva ad una delle più importanti famiglie della storia pisana, i Dell’Agnello. Era composto da due case-torri affiancate, che i Dell’Agnello nel 1356 decisero di unire ad un'altra loro abitazione per mezzo di un cavalcavia sopra alla viabilità preesistente. Questo secondo edificio è riconoscibile nella parte orientale, arretrata verso sud. A seguito della realizzazione del progetto ne derivò quello che nelle fonti viene definito un «bellissimo edificio e palazzo» consono al ruolo politico di questa famiglia, che nel 1364 salì al dogato cittadino.



image