GetCOO

Palazzo Pretorio

L’opera di rinnovamento edilizio che prevedeva il superamento dell’aspetto medievale della città intrapresa tra il XVIII e il XIX sec. interessò anche il palazzo del Governo o Pretorio, sede dell’Auditore di Governo e della Cancelleria Civile e Criminale, già risultato dell’accorpamento di diversi corpi di fabbrica medievali. Nel 1785, data la necessità di destinarlo parzialmente ad ospitare le carceri, la comunità si divise tra l’idea di lasciare visibile l’impronta ancora medievale, conferita al palazzo dalle grandi finestre polifore di gusto gotico del 1° piano e dalla tripla loggia del 2° piano, e quella di adattarne l’aspetto al nuovo stile già evidente nelle vicine Logge di Banchi.



image