GetCOO

Palazzo Salemi o dei "Pulera"

Palazzo Salemi fu edificato dal 1631 al 1640, con i suoi caratteristici portici (dialetto: Ponti Pulèra). Palazzo Comunale dalla seconda metà del Seicento al 1869, presenta a piano terra un portico con sei arcate, sormontato al piano superiore da una lunga balconata continua. Nel 1631 i giurati (in pratica gli odierni "assessori") Don Claudio Arezzo, Vincenzo de Guardialaini, Melchiorre Ascenzo e Vincenzo Salemi, danno l’incarico per il nuovo municipio al capomastro Silvestro Dierna. Il nuovo progetto del municipio prevede un edificio a due piani, con portico a piano terra, costituito da sei arcate, con pilastri definiti da lesene di ordine tuscanico.



image