GetCOO

Porta Crucia

La Porta Crucia, detta anche Porta Eburnea Nuova, fu ricostruita nel 1576 sotto il Governatore Antonio Santacroce (a cui deve il nome di "Crucia"), come viene riportato sulla lapide posta sopra l'arco, su di una preesistente apertura voluta dal grande condottiero Bracco Fortebraccio da Montone. All’epoca della realizzazione della porta attuale via Eburnea era conosciuta come via del pesce, in quanto era la strada prediletta, essendo la più breve, dai pescatori che portavano il pesce dal Trasimeno alla pescheria sita in piazza del sopramuro (l’attuale piazza Matteotti). Come testimonianza di questo, ancora oggi è visibile la segnaletica di un pesce di pietra affisso all'angolo di via Eburnea.



image