GetCOO

Tre Archi o Porta Santa Croce

La porta di Santa Croce, o dei Tre Archi, si inserisce appieno nel progetto di ammodernamento dei tracciati viari cittadini. Venne inaugurata nel 1857, su progetto dell’architetto Giovanni Santini, per fungere anche da barriera daziaria (interrato, come ricordo di archeologia industriale, si vede ancora il piatto della bascula), in sostituzione dello stretto e basso Arco dei Funari, subito murato e trasformato in bagno pubblico. All’interno la porta si articola in un breve porticato a colonne. L’aspetto eterogeneo del crocevia e delle costruzioni è dovuto proprio ai rimaneggiamenti ottocenteschi e alle vicende della ricostruzione post-bellica;



image